News

Nuovi piani tariffari per l’anno scolastico 2017/2018

Per il nuovo anno scolastico 2017/2018 la Scuola  Waldorf di Bolzano “Il Piccolo Principe” hanno rinnovato il piano tariffario per le famiglie che iscriveranno i propri figli.

Per realizzare un piano contributivo che tenga conto di principi di uguaglianza ed equa distribuzione delle risorse, si è deciso di rimodulare il contributo scolastico, indicizzandolo alle possibilità di ogni nucleo familiare. Le quote quindi saranno calcolate sulla base di dati oggettivi forniti dalle famiglie e dopo un colloquio personalizzato che si terrà con i membri del direttivo.

Nella fattispecie i contributi saranno distinti in tre fasce (bassa, media e alta). Per i bambini piu’ piccoli, da 3 a 6 anni (150€; 225€ e 300€), per le Scuole Primarie (250€; 350€ e 450€) e per le Secondarie (300€; 400€ e 500€).

Si rappresenta che la nostra Scuola è organizzata in forma cooperativa, completamente autogestita dai genitori e dai maestri. Dopo il primo anno di permanenza, si potrà decidere se diventare soci della cooperativa. Il Giardino d’Infanzia è da considerarsi come istruzione parentale, la Scuola Primaria è riconosciuta e la Scuola Secondaria è in iter di riconoscimento.

Possiamo dire che al di là del valore aggiunto dato dal trovarsi immersa nella natura a 1100 m di altitudine in località Colle, ha come propria peculiarità il fatto di conservare il carattere di germe. Nel germe tutto è in divenire, proprio come è in continuo divenire l’essere umano, e ciò dà la possibilità di elaborare un percorso didattico-pedagogico sempre collegato allo spirito del tempo senza cadere in una vuota e rigida metodica.

Questa scuola  esiste unicamente grazie alla volontà dei genitori che si sono assunti la responsabilità  di decidere per i loro figli questo indirizzo pedagogico fondato su un reale anelito alla libertà dell’Essere Umano.

I 10 anni trascorsi dalla nascita della scuola sono serviti a consolidare un gruppo di persone (amministratori, genitori ed insegnanti) che hanno approfondito la pedagogia Waldorf e i fondamenti dai quali essa trae linfa, cioè l’antroposofia.

Questo lungo ed intenso lavoro iniziato appunto 10 anni fa, ci porta ora ad ampliare la nostra offerta formativa infatti tutti i bambini dalla prima classe fino all’ottava (terza media) termineranno l’orario scolastico alle ore 15.00 al fine di equilibrare ancor di più l’elemento artistico-artigianale, con quello delle materie curricolari.

Secondo la pedagogia Waldorf infatti il nutrimento migliore per l’alunno del secondo settennio è l’arte al fine di prepararlo soprattutto attraverso esperienze concrete a sviluppare quella che nel terzo settennio sarà la facoltà più importante,  quella del giudizio.

L’obiettivo che si vuole raggiungere è quello do aumentare le ore di musica, canto, pittura, teatro, falegnameria, giardinaggio, modellaggio, cucito, ricamo, lavoro a maglia e all’uncinetto ecc. facendo in modo di veicolare le lingue (italiano, tedesco ed inglese) il più possibile attraverso queste attività.

Il bambino dai tre ai sei o sette anni viene accolto nel nostro giardino d’infanzia con calore e serenità. Ci si pone innanzi a lui riconoscendo l’essere in divenire che sta compiendo un grande sforzo per entrare nel mondo. E’ della massima importanza, data la sua propensione all’imitazione, che egli abbia innanzi a sè dei buoni esempi e che viva in un’atmosfera ricca di immagini e fantasia. Semplici azioni e gesti scandiscono ritmicamente le sue giornate, settimane, stagioni: preparare il pane, giocare in serenità, ascoltare le fiabe, la musica, la pittura e il movimento. Un’abbondante merenda e il pranzo con prodotti biologici completano la sua giornata.

Quando è pronto, il bambino inizia il ciclo di 8 anni di scuola con un maestro che lo accompagnerà come figura di riferimento per tutta la durata della scuola elementare e media e che sarà affiancato, nel corso del tempo, da altri insegnanti specializzati nelle singole discipline.

Compiti principali del maestro di classe sono presentare le lezioni nel modo più artistico possibile e armonizzare i vari talenti e temperamenti dei ragazzi.

L’insegnamento delle materie principali, trattate continuativamente per più settimane sempre nelle prime ore, è organizzato ad epoche per favorire la concentrazione e l’approfondimento. Dopo la pausa ci si dedica alle materie che richiedono un ritmo preciso e una pratica costante: attività artistiche, linguistiche – introdotte fin dal giardino d’infanzia – manuali e motorie, ove spicca l’euritmia, arte del movimento.

Nella nostra scuola viene riconosciuta pari dignità alle materie intellettuali, artistiche e manuali, con la consapevolezza che dita abili producono agilità di pensiero.

Per salire al Colle i bambini vengono accolti e riaccompagnati dai maestri alla stazione a valle della funivia.

Se dovessimo descrivere la nostra Scuola con una frase ci viene spontaneo citare questa di Rudolf Steiner: « Si può imparare per paura, per ambizione o per amore : nella nostra scuola rinunciamo alle prime due. »

Tutta questa attenzione per fare in modo che il bambino, il ragazzo, il giovane, possa essere messo nelle condizioni di coltivare i propri talenti e di sviluppare capacità creative veramente utili per se stesso, per la società, per il mondo.

La Scuola Waldorf “Il Piccolo Principe” Maso Uhl – Colle di Bolzano è raggiungibile con la funivia del Colle, con un ampio parcheggio alla base e corse ogni 30’-

L’accesso al nostro Giardino d’Infanzia e alla Scuola, passa attraverso degli incontri conoscitivi, prima con i Maestri di classe e poi con l’organo Amministrativo e Genitoriale.

Per informazioni e prenotazioni contattare la segreteria:

scrivi@waldorf-bolzano.it

0471-936100

333-7602570

http://www.waldorf-bolzano.it/

Euritmia alla scuola Waldorf del Colle di Bolzano – VIDEO

Lavoriamo con passione dal 1989 per promuovere la pedagogia Waldorf a Bolzano. Negli ultimi anni scolastici fino a 55 famiglie ci hanno dato la loro fiducia. Grazie alla preziosa collaborazione di esperti euritmisti possiamo offrire ai nostri bambini un’Euritmia* migliore, un’incredibile esperienza educativa che porteranno con sè per tutta la vita.

* Cos’è l’Euritmia?
L’ Euritmia è l’arte del movimento fondata da Rudolf Steiner. In intima relazione con tutto ciò che nell’uomo si manifesta attraverso la parola, il linguaggio, la musica e il canto, l’euritmia vuole trasformare ciò che prelude la parola e la musica in espressione artistica, attraverso il movimento della figura umana nello spazio.

###### ENGLISH ######
We work with passion since 1989 to promote waldorf pedagogy in Bolzano, Italy. Over the past 6 school years up to 55 families have trusted us. Thanks to the precious collaboration of valid and expert eurithmists, we can offer our children a better Eurhithmy*, an incredible educational experience that they will carry with them throughout their lives.

* What is Eurithmy?
It is the art of movement founded by Rudolf Steiner. In intimate relation with what can be expressed through speech, language, music and singing, eurithmy can transform that which precedes word and music in artistic expression through movement of the human figure in space.

###### DEUTSCH ######
Seit 1989 arbeiten wir mit Leidendschaft um die Waldorf Pädagogik in Bozen zu fördern. In den letzten Jahren gaben uns 55 Familien ihr Vertrauen. Dank der wervollen Mitarbeit ausgebildeter Eurythmisten können wir unseren Kindern eine bessere Eurythmie* bieten, eine unglaubliche Bildungserfahrung die sie fürs ganze Leben mitnehmen.

*Was ist Eurythmie? Eurythmie ist die Kunst der Bewegung gegründet von Rudolf Steiner. Im engen Verhältnis zu all dem was der Mensch über das Wort, die Musik und das Singen manifestiert, Eurythmie ist künstlerischer Ausdruck von dem , was der Sprache und der Musik vorausgeht durch die menschliche Figur in Raum. Wir sind eine Gruppe von Eltern die zusamnen eine Genossenschaft eines Kindergartens und einer Schule verwalten.

Affittiamo sala per conferenze e riunioni.

P1030366La societa’ cooperativa onlus “Pedagogia Waldorf”, durante i fine settimana o nei periodi di ferie scolastiche, mette a disposizione di associazioni e privati interessati alla nostra pedagogia una sala per conferenze e riunioni.

La sala si trova a Bolzano, in via al Colle 10, presso il centro ambientale maso “Uhl”, con parcheggio gratuito e possibilita’ di servirsi di una comoda funivia.

Per informazioni su disponibilita’ e prezzi si prega di contattare la segreteria.